Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
PSICOLOGIA Scuola di Psicologia

Programma Erasmus+

Delegato di Scuola: Prof.ssa Maria Michela Del Viva


c/o Segreteria Relazioni Internazionali
tel. +39 055 2055904;

Fax: +39 055 2055906;

 E-mail: ripsico@unifi.it

 

La Commissione Europea promuove ormai da anni una serie di programmi per finanziare la cooperazione fra le Università e le altre istituzioni di istruzione superiore di tutti i paesi membri, programmi aperti alla partecipazione anche di altri paesi europei, non membri dell’Unione. I più noti sono Erasmus, parte del programma Socrates, per la mobilità di studenti e professori universitari, Tempus, per la collaborazione con alcuni paesi dell’Est europeo, e Leonardo, per la collaborazione fra Università e imprese ai fini della formazione sul lavoro nel campo delle tecnologie.

Il programma comunitario LLP/Erasmus, permette agli studenti universitari di trascorrere un periodo di studio (da un minimo di 3 ad un massimo di 12 mesi) presso un’istituzione di insegnamento superiore di uno dei paesi partecipanti al programma, offrendo loro la possibilità di seguire i corsi, di usufruire delle strutture universitarie e di ottenere il riconoscimento degli esami superati. E’ offerta, quindi, l'opportunità, durante il normale corso degli studi, di fare nuove esperienze culturali all'estero in un diverso sistema universitario e di perfezionare la conoscenza di un'altra lingua.

Alle borse di mobilità Erasmus possono concorrere gli studenti regolarmente iscritti ad un corso di laurea per gli anni successivi al primo che abbiano sostenuto gli esami propedeutici, o i laureati iscritti a corsi di perfezionamento, master, specializzazione o dottorato. Le borse sono destinate a studenti che nell’università straniera intendono:

  • frequentare intere unità didattiche (corsi o moduli) così come è previsto nell'Università ospitante e, eventualmente, sostenere l'esame previsto a conclusione dell'unità didattica frequentata;
  • svolgere ricerche relative alla tesi di laurea (o parte di essa) sulla base di un piano di lavoro approvato dal relatore;
  • svolgere attività programmate nell'ambito del dottorato di ricerca, secondo le modalità stabilite dal Collegio dei Docenti del dottorato stesso;
  • frequentare corsi post-lauream, sulla base di accordi tra università partner, e svolgere attività specifiche per un master a livello europeo.

Gli studenti sono selezionati sulla base di un bando di Ateneo e percepiscono una borsa di studio il cui importo è stabilito ogni anno dall’Agenzia Nazionale Socrates. Nell’Università ospitante lo studente ha lo stesso status degli altri studenti, pertanto non dovrà pagare alcuna tassa di iscrizione.

 
ultimo aggiornamento: 02-Lug-2015
Unifi Home Page

Inizio pagina