Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
PSICOLOGIA Scuola di Psicologia

News

home page > News > TIROCINIO POST LAUREA
Stampa la notizia: TIROCINIO POST LAUREA

TIROCINIO POST LAUREA

linee guida per lo svolgimento

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

La situazione di emergenza venutasi a creare in seguito alla pandemia COVID19 ha reso necessaria la pubblicazione di norme e decreti volti a salvaguardare la salute dei tirocinanti, che hanno in parte modificato le modalità di svolgimento di tale attività formativa. In particolare,

 

Per chi iniziava un semestre di tirocinio il 15 marzo 2020 

 

  • Tirocinio a distanza

Con D.M. 38/2020 del 24/04/2020, il MIUR ha precisato che il tirocinio professionalizzante può essere svolto in modalità a distanza, a patto di perseguire i propri obiettivi e finalità e comunque nel rispetto delle linee guida sull’organizzazione ed il riconoscimento degli stessi.

Dal 24/04/2020 è quindi consentito lo svolgimento del tirocinio presso il domicilio del tirocinante, attraverso l’assegnazione da parte del tutor di specifici compiti relativi al tirocinio stesso (a titolo esemplificativo e non esaustivo: analisi di casi clinici o di dati di ricerca, filmati, studio individuale, approfondimenti della letteratura, project work, videoconferenze con il supervisore per la discussione dei materiali di cui sopra, partecipazione congiuntamente al supervisore delle attività portate avanti da quest’ultimo con modalità a distanza, ecc…).

Coloro che avevano già il progetto di tirocinio approvato con la modalità di svolgimento in presenza, non dovranno presentare una rielaborazione del progetto per la modalità a distanza, purché, anche se in modalità differente e con attività ovviamente diverse, rimangano fermi gli obiettivi e le finalità originariamente previste.

 

  • Riconoscimento delle eventuali ore svolte precedentemente

Purché non rientranti nel periodo di sicura sospensione (8-24 aprile), le eventuali ore precedentemente svolte verranno ritenute valide, purché correttamente certificate sul libretto e controfirmate dal supervisore.

 

  • Tirocinio in presenza

Nella fase attuale 1 di ripresa delle attività, secondo quanto riportato dalle FAQ diramate dal governo in relazione al DPCM del 26.4.2020, le attività di tirocinio potranno ricominciare ad essere svolte in presenza, “a condizione che vi sia un’organizzazione degli spazi e del lavoro tale da ridurre al massimo il rischio di prossimità e di aggregazione e che vengano adottate le misure organizzative di prevenzione e protezione indicate dal Dpcm del 26 aprile 2020. Nel caso in cui non possa essere assicurata l’adozione di tali misure, ovvero in tutti gli altri casi in cui non si renda possibile la presenza degli studenti e/o ricercatori, si potrà ricorrere, ove possibile, anche alle modalità a distanza”.

N.B. In questo caso, per ottenere l’autorizzazione, il tirocinante dovrà presentare all’Ufficio tirocini della Scuola dichiarazione scritta, firmata dal responsabile della sede, che la struttura garantisce l’adozione di tutte le misure organizzative di prevenzione e protezione indicate dal Dpcm del 26 aprile 2020.

 

  • Cambio di sede

Qualora per la situazione di emergenza venutasi a creare in seguito alla pandemia, il tutor non intraveda la possibiltà di far svolgere il tirocinio in modalità remota o  non ci siano le condizioni per la ripresa della modalità in presenza, il tirocinante potrà cambiare sede utilizzando lo stesso modulo originariamente usato per la domanda(https://www.psicologia.unifi.it/upload/sub/tirocini/psicologo_domanda_tirocinio_agg_feb2019.pdf), 

che in apposita voce prevede la richiesta del cambio di sede, allegando alla stessa gli ulteriori documenti necessari (Allegato A: https://www.psicologia.unifi.it/upload/sub/tirocini/allegatoa_psicologo.pdf e progetto di tirocinio). 

In questo caso Il tirocinante dovrà comunicare all’Ufficio tirocini della Scuola il cambiamento effettuato.

N.B. Si precisa che le sedi riconosciute idonee per lo svolgimento dei tirocini post lauream e convenzionate con la Scuola di Psicologia, sono autonome nelle decisioni riguardanti l’accettazione o meno dei tirocinanti e dalla sussistenza della convenzione non derivano obblighi sulla costante accettazione dei tirocinanti. 

La Scuola non può pertanto intervenire in alcun modo sulle decisioni operate dalle singole sedi 

 

  • Monte ore e durata

A termini di legge è necessario, ai fini della validità del tirocinio, svolgere almeno due terzi del monte ore (corrispondente a 334 ore). In mancanza di diverse comunicazioni ministeriali, si conferma che il corrente semestre di tirocinio si concluderà IMPROROGABILMENTE IL 15 Settembre 2020.

In considerazione dell’attuale situazione di emergenza, la distribuzione oraria settimanale potrà essere modificata per renderla compatibile con il raggiungimento delle ore minime previste per la validità del tirocinio (334 ore). 

  

  • Libretto

Nell’impossibilità di ritirare al momento il libretto, a causa della chiusura delle strutture universitarie, si consiglia di segnarsi le ore su un file o in un apposito quaderno, ore che potranno essere trascritte sul libretto in un secondo momento.

  

  • Sospensione del semestre di tirocinio (per chi dovrebbe svolgere il secondo semestre)

Le norme prevedono che i due semestri di tirocinio debbano avere “carattere continuativo”. Ragionevolmente, tuttavia, riteniamo che l’attuale emergenza sanitaria possa rientrare nei “casi eccezionali che […] giustificano l’interruzione” previstinella nota del MIUR dell’11/07/2014 in risposta ad un nostro quesito. Pertanto, laddove il tirocinante al suo secondo semestre di tirocinio non fosse riuscito a reperire una struttura ove poter svolgere il tirocinio con le modalità a distanza o in presenza (neppure tramite l’opportunità di cambiamento di sede offerta), la Scuola potrà ipotizzare procedure per la richiesta di sospensione da parte di tali tirocinanti, consentendo agli stessi di procedere allo svolgimento del secondo semestre a partire dal 15 settembre 2020.

 

 

Per coloro che concludevano il tirocinio il 15 marzo 2020

Per quanto riguarda chi ha terminato l’intero anno di tirocinio il 15 marzo 2020, la sospensione intervenuta, anche se può aver intaccato l’ultima fase, non può averne invece in alcun modo intaccato la validità. 

 

Riconsegna del libretto

In attesa di ulteriori disposizioni che definiscano termini e condizioni per la riapertura delle strutture universitarie, i tirocinanti che abbiano concluso l’anno di tirocinio, possono inviare copia del libretto scansionata e firmata dal supervisore e dal responsabile dell’Ente (unico file in formato pdf) all’indirizzo di posta elettronica dell’Ufficio Tirocini (tirocini@psico.unifi.it), riservandosi di consegnare in un secondo momento l’originale cartaceo.

07 Maggio 2020
Unifi Home Page

Inizio pagina