Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
PSICOLOGIA Scuola di Psicologia

Programma Erasmus+

Delegato di Scuola: Prof.ssa Maria Del Viva

c/o Segreteria Relazioni Internazionali

tel:   055 2755374

Fax:  055 2755389

 E-mail: ripsicoatunifi.it

 

Il Programma ERASMUS permette agli studenti regolarmente iscritti all’Università degli Studi di Firenze per gli anni successivi al primo e ai dottorandi di trascorrere un periodo di studi all’estero presso un Istituto dei Paesi partecipanti al Programma (mobilità studenti a fini di studio) oppure di accedere a tirocini presso imprese, centri di formazione e di ricerca (mobilità studenti per traineeship) presso un Istituto di uno dei Paesi partecipanti al Programma con il quale sia attivo un accordo bilaterale.

 

Erasmus studio

Gli studenti hanno la possibilità di trascorrere all’estero da 2 a 12 mesi  (in genere si consiglia un periodo di 6 mesi) durante i quali possono: 

- frequentare intere unità didattiche (corsi o moduli) così come è previsto nell’Università ospitante e sostenere gli esami finali che vengono convalidati e riconosciuti al rientro;

- svolgere ricerche relative alla tesi di laurea (o parte di essa) sulla base di un piano di lavoro approvato dal relatore;

- svolgere attività programmate nell’ambito del dottorato di ricerca, secondo le modalità stabilite dal Collegio dei Docenti del dottorato stesso.

Elenco flussi di mobilità per studio (pdf

 

Guarda il video dove i ragazzi che sono stati in Erasmus raccontano la loro esperienza!  



 

Erasmus traineeship

Consente di accedere ad attività di tirocinio formativo presso imprese, centri di formazione e di ricerca (escluse istituzioni europee o organizzazioni che gestiscono programmi europei).

Gli studenti sono selezionati sulla base di un bando di Ateneo e percepiscono una borsa di studio il cui importo è stabilito ogni anno dall’Agenzia Nazionale Erasmus.

Nell’Università ospitante lo studente ha lo stesso status degli altri studenti, pertanto non dovrà pagare alcuna ulteriore tassa di iscrizione.

Elenco flussi di mobilità per traineeship (pdf

 

Procedure per l’assegnazione delle mobilità Erasmus

Il bando di selezione, che consente l’assegnazione delle borse di studio all’estero, esce annualmente, di solito nel periodo di gennaio-marzo e la modulistica è disponibile presso il Servizio Relazioni Internazionali della Scuola e sui siti web di Scuola e di Ateneo. I moduli per la richiesta della borsa, accuratamente compilati, dovranno essere consegnati entro la scadenza prevista allo stesso Servizio Relazioni Internazionali.

La selezione degli studenti viene effettuata da una commissione di Scuola e la graduatoria dei vincitori è stilata in considerazione delle motivazioni dello studente, della preparazione linguistica, del numero e del merito degli esami superati al momento della domanda.

 

Prima della partenza nel caso di Erasmus studio ogni studente deve preparare il piano di studio (Learning Agreement) da seguire all’estero nel quale saranno indicati i corsi che ha intenzione di seguire o il lavoro di ricerca di tesi che intende svolgere nell’Università ospitante. Il modulo, approvato sia dall’Istituto di appartenenza che dall’Istituto ospitante, costituisce un impegno per l’Università di origine a riconoscere gli esami sostenuti all’estero come equivalenti a quelli del piano di studi dello studente.

Nel caso di Erasmus Traineeship, prima della partenza, lo studente deve essere in possesso di un programma di lavoro (Training Agreement) approvato dall’Istituto di appartenenza e dall’ente/istituto di accoglienza.

 

Per gli studenti disabili sono previsti contributi specifici aggiuntivi.

Al termine dall’Erasmus lo studente riceverà dall’Università ospitante la documentazione relativa alla durata del soggiorno e agli esami sostenuti, necessaria per avviare la procedura di riconoscimento.

 

 
ultimo aggiornamento: 17-Feb-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina