Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
PSICOLOGIA Scuola di Psicologia

Sez. A - Tirocinio all'estero

E' possibile svolgere il tirocinio all'estero solo presso Strutture pubbliche (universitarie o ospedaliere) ove si svolgano attività a carattere psicologico e ove vi sia la presenza di uno Psicologo.

Il tirocinio all'estero è un tirocinio personale; spetta pertanto al/la tirocinante prendere contatti diretti e personali con strutture straniere.

 

1. Autorizzazione preventiva

 

Di volta in volta la sede dovrà essere ritenuta idonea dalla Commissione tirocini della Scuola di Psicologia, che deve accordare una Autorizzazione preventiva al tirocinio stesso.

Per ottenere l'Autorizzazione preventiva, il/la tirocinante deve presentare all'Ufficio Tirocini della Scuola di Psicologia  (entro il 16 gennaio oppure entro il 10 giugno) i seguenti documenti:

 

a) Lettera di richiesta di autorizzazione preventiva al tirocinio all'estero firmata da un Docente della Scuola di Psicologia;

 

b) Lettera di autorizzazione al tirocinio (a cura dell'Azienda/Ente ospitante) da redigere in carta intestata dell'Azienda nella quale compaiano le attività svolte, nonché tutte le caratteristiche del tirocinio (ore e giorni di presenza) e qualifiche professionali del tutor. Si precisa che la lingua utilizzata dovrà essere la lingua italiana o in alternativa la lingua del luogo con annessa traduzione.

 

Ottenuta l'autorizzazione preventiva dalla Commissione tirocini della Scuola di Psicologia, la pratica dovrà comunque essere poi perfezionata con la presentazione del modello di Convenzione firmata dal rappresentante legale che stabilisce un rapporto di collaborazione grazie al quale un'azienda/Ente ha la facoltà di ospitare il tirocinante ed in particolare le modalità di svolgimento del tirocinio: la durata, i contenuti e le attività da svolgere.

 

2. Domanda di tirocinio (a seguito autorizzazione preventiva).

 

La domanda di tirocinio va presentata alla Segreteria Tirocini.

Per quanto attiene la domanda per il tirocinio per l'ammissione all'Esame di Stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di Psicologo (Albo A) vedasi le indicazioni alla pagina Fare domanda di tirocinio 

 

3. Coperture assicurative

 

Il tirocinante è ASSICURATO per la Responsabilità Civile per tutto il periodo di svolgimento del tirocinio da parte dell'Università; per l’assicurazione infortuni è obbligatorio aderire alla Polizza infortuni cumulativa di Ateneo seguendo le indicazioni qui di seguito riportate:

I tirocinanti impegnati in attività didattiche, formative e di adattamento, di perfezionamento e/o aggiornamento (compresi i frequentanti il tirocinio obbligatorio post-laurea ed il tirocinio svolto ai fini del superamento dell’esame di Stato di abilitazione all’esercizio della professione possono assicurarsi contro gli infortuni pagando il premio tramite versamento su bollettino di c/c postale n. 2535 intestato all’Università degli Studi di Firenze, l’importo del premio sarà di euro 6,50 e nella causale dovrà essere indicato “polizza infortuni periodo 01/10/2016-30/09/2017” 

Riguardo all’operatività della garanzia si precisa che:

-          per l’identificazione dei soggetti assicurati si farà riferimento ai bollettini postali (ovvero ricevute relative a pagamenti “home banking”) con i quali verrà corrisposto il premio assicurativo;

-          la garanzia per ciascun aderente decorrerà dalle ore 24.00 del giorno del pagamento e cesserà al termine di ogni scadenza annuale del contratto (ore 24 del 30/09).

La ricevuta di versamento deve essere accuratamente conservata in quanto costituisce prova di adesione alla polizza, da esibire in caso di eventuale sinistro.

 

Si prega inoltre di consegnare o far pervenire per e-mail (tirocini@psico.unifi.it) copia dei bollettini di versamento o ricevute alla Segreteria Stage e Tirocini della Scuola di Psicologia – via della Torretta, 16 - Firenze

 

INFORMATIVA COPERTURE ASSICURATIVE TIROCINANTI

 

Criteri di svolgimento e di attestazione del tirocinio

 

Si ricorda che per lo svolgimento del tirocinio all'estero il tirocinante deve attenersi a quanto indicato alle pagine:

Criteri di svolgimento e di attestazione del tirocinio Albo A

 

Non è possibile svolgere entrambi i semestri di tirocinio all'estero.

Non è altresì possibile svolgere il semestre di tirocinio all'estero, nell'ambito di un Dipartimento universitario, nel caso si intenda svolgere o si sia svolto un semestre all'interno di un Dipartimento italiano.

 
ultimo aggiornamento: 28-Nov-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina