PSICOLOGIA DEL LAVORO

Prof. Gianni Marocci

Dipartimento di Psicologia

I Modulo (3 CFU)

Argomento
Fondamenti di psicologia del lavoro. Analisi storico-filosofica del rapporto uomo e lavoro. Le teorie psicologiche e le sue applicazioni dal dopoguerra fino ad oggi. La psicologia del lavoro e i diversi livelli di socializzazione. La ricerca della sicurezza e del benessere nel lavoro.

Obiettivi formativi
Approfondire ed integrare le conoscenze sulla rilevanza dell'aspetto soggettivo nella dimensione lavorativa.
Evidenziare campi di analisi e di intervento dello psicologo nel rapporto efficienza/benessere

Testi d'esame
Testi obbligatori:

Letture consigliate:

o altri ancora a seconda degli interessi dello studente e da concordare col docente.

ModalitÓ d'esame
Prova orale.

II Modulo (3 CFU)

Argomento
Teorie e tecniche dei piccoli gruppi. Le dinamiche di relazione e di comunicazione in funzione della diagnosi e per la gestione dei piccoli gruppi nel mondo del lavoro.

Obiettivi formativi
Conoscenza ed analisi delle dinamiche che regolano la convivenza sociale. Approfondimento della conoscenza delle fenomenologie dei gruppi e consapevolezza delle funzioni di apprendimento, comando e aiuto nei piccoli gruppi di lavoro. Potere, influenzamento e leadership.

Testi d'esame

Testi obbligatori:

Letture consigliate o sostitutive:

o altri ancora a seconda degli interessi dello studente e da concordare col docente.

ModalitÓ d'esame
Prova orale.

III Modulo (3 CFU)

Argomento
Teorie e tecniche di intervento nel lavoro e nell'organizzazione. Diagnosi, ricerca ed intervento dello psicologo nell'ambito del lavoro e dell'organizzazione. Tipologie di interventi. La gestione del conflitto. Tipologie ambiti e settori di intervento. Cenni di consulenza.

Obiettivi formativi
Presa di coscienza ed approfondimento delle tecniche psicologiche di ricerca-intervento nell'ambito del lavoro e dell'organizzazione. Come si progetta un intervento. Teorie e tecniche collegate al processo di consulenza.

Testi d'esame
Testi obbligatori:

Letture consigliate o sostitutive:

o altri ancora a seconda degli interessi dello studente e da concordare col docente.

ModalitÓ d'esame
Prova orale.

Didattica assistita

Seminario.

Modulo di riferimento: II modulo.

Argomento: Teoria e tecnica dei gruppi: il T-Group. Esperienza pratica e teorica nell'utilizzo delle dinamiche di gruppo lewiniano.

Obiettivi formativi: Approfondimento della conoscenza delle fenomenologie dei gruppi e consapevolezza delle funzioni di apprendimento, comando e aiuto nei piccoli gruppi di lavoro.

Laboratorio.

Modulo di riferimento: II e III modulo.

Argomento: La valutazione delle risorse umane. Tecniche e strumenti di valutazione del fattore umano nel lavoro.

Obiettivi formativi: Approfondimento nell'uso di teorie e tecniche per la valorizzazione del soggetto nel lavoro.

Esercitazioni.

Modulo di riferimento: II e III modulo.

Argomento: La formazione nelle organizzazioni. Il ruolo della formazione nel processo di cambiamento delle culture organizzative.

Obiettivi formativi: Approfondimento delle teorie formative e utilizzo di tecniche face to face e multimediali per la crescita del fattore umano nel lavoro.