PSICOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI

Prof. Vincenzo Majer

Dipartimento di Psicologia

I Modulo (3 CFU)

Argomento
Funzioni e ruolo della psicologia nelle organizzazioni (strutture organizzative, aspetti giuridici, economici).

Obiettivi formativi
Approfondire e integrare le conoscenze psicologiche sugli individui e gruppi nelle organizzazioni. Individuare i campi di analisi, delineare modalità e tracciare ipotesi progettuali di intervento dello psicologo nelle organizzazioni.

Testi d'esame

Letture consigliate:

Modalità d'esame
Vedi III Modulo.

II Modulo (3 CFU)

Argomento
Modelli teorici, procedure e strumenti per la misura del clima organizzativo.

Obiettivi formativi
Conoscere le principali dimensioni del clima organizzativo e psicologico nonché gli strumenti psicometrici più efficaci e scientificamente garantiti per la loro misurazione. Sviluppare la capacità di analisi e progettazione di interventi organizzativi tesi all'indagine del clima.

Testi d'esame

Letture consigliate:

Modalità d'esame
Vedi III Modulo.

III Modulo (3 CFU)

Argomento
Reclutamento, selezione e accoglimento delle Risorse Umane nelle organizzazioni

Obiettivi formativi
Conoscere le procedure e gli strumenti di misura di variabili psicologiche rilevanti per un corretto inserimento e sviluppo delle Risorse Umane nelle organizzazioni. Sviluppare le capacità di analisi e di utilizzo operativo dei principali strumenti psicodiagnostica (test psicoattitudinali, test di personalità, colloquio).

Testi desame

Letture consigliate:

Modalità d'esame
Orale.

Didattica assistita

Laboratorio.
Modulo di riferimento: III Modulo.
Argomento: La valutazione del potenziale: utilizzo di strumenti psicodiagnostici (somministrazione, correzione e valutazione).
Modalità di verifica: Performance e colloquio.