Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
PSICOLOGIA Scuola di Psicologia

Organizzazione del Corso

La didattica

Gli insegnamenti sono organizzati in moduli di 3 CFU. Ogni modulo corrisponde a 20 ore di didattica assistita (lezioni, esercitazioni, seminari, laboratori, ecc.) e a 55 ore di lavoro individuale. Le attività si svolgono secondo un'articolazione in due semestri compatti, il cui calendario è riportato nel "L'offerta formativa".

Attività autonomamente scelte dallo studente

Lo studente può scegliere liberamente, salvo approvazione dei relativi piani di studio (vedi specifico paragrafo), attività didattiche per complessivi 9 CFU.

La presentazione della domanda di approvazione delle attività didattiche scelte avviene con scadenza annualmente indicata dalla Segreteria Didattica e non successiva al 15 novembre del secondo anno di corso (vedi paragrafo relativo al piano di studi).

Modalità di svolgimento degli esami e altre forme di attribuzione dei crediti

La verifica del profitto individuale raggiunto dallo studente per il conseguente riconoscimento dei crediti maturati nelle varie attività formative può essere scritta e/o orale e/o pratica.

Gli esami vengono sostenuti al termine del corso e consentono, se superati, di acquisire in un'unica soluzione il numero di CFU previsti dal piano degli studi. Il piano di studi non può comunque prevedere in totale più di 12 esami di profitto.

La votazione è espressa in trentesimi, salvo che per le attività formative volte ad acquisire conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro per le quali è previsto un giudizio di idoneità. L'esame si intende superato con votazione minima di 18/30; qualora il candidato abbia ottenuto il massimo dei voti può essere fatta all'unanimità della commissione menzione della lode.

Gli esami si svolgono durante l'anno accademico in diverse sessioni, secondo il calendario didattico.

Dalla sessione di esame di giugno 2010 è entrato in funzione il servizio di verbalizzazione degli esami con firma digitale. Maggiori informazioni sul servizio sono presenti on line.

Piano annuale delle frequenze e piano di studi generale

La scelta dell'indirizzo da seguire, tra quelli previsti dal Corso di Laurea Magistrale, avviene all'atto dell'immatricolazione.

Lo studente presenta entro il 15 novembre del primo anno il proprio piano di studi, comprensivo delle attività obbligatorie, di eventuali attività formative previste come opzionali o alternative e di attività scelte autonomamente, nel rispetto dei vincoli stabiliti dalla Classe LM-51 e dall'Ordinamento didattico.  Entro 30 giorni dal termine di scadenza per la presentazione della richiesta il Consiglio di Corso di laurea approva o concorda con lo studente eventuali modifiche.

Nel piano di studi:

-         non possono essere scelti come attività a scelta libera gli esami relativi alle attività di contesto (esami la cui denominazione inizia per "Applicazioni di..., Esercitazioni di ..., Laboratori di...";

-         non possono essere previste iterazioni di esami;

-         non possono essere scelti come attività a scelta libera esami di insegnamenti disattivati nel momento in cui lo studente fa il piano di studi.

Per laurearsi è necessario avere in carriera un piano di studi approvato.

Gli studenti del Corso di laurea Magistrale in Psicologia (LM-51) faranno il piano di studi on line accedendo al sito http://sol.unifi.it/ alla voce "Immissione piani di studio".

Prova finale per la Laurea Magistrale

La prova finale per il conseguimento della Laurea Magistrale in Psicologia, cui sono riservati 15 CFU (nuovo Ordinamento), consiste nella dissertazione di un elaborato scientifico individuale e originale, mirata all'accertamento delle competenze acquisite nel Corso di Laurea Magistrale. L'elaborato, svolto con la guida di un relatore, si connoterà come rassegna critica o ricerca empirica di rilevanza psicologica sotto il profilo teorico e professionale.

Per accedere alla prova finale occorre avere acquisito tutti i crediti attribuiti alle attività formative previste dal piano degli studi.

Per la prova finale la media sarà ponderata sui crediti acquisiti e l'approssimazione sarà per eccesso. La votazione è espressa in centodecimi, con eventuale menzione all'unanimità della lode; il punteggio minimo per il superamento della prova finale è 66/110.

Le scadenze per la presentazione della domanda di ammissione alla prova finale e per lo svolgimento della prova finale sono riportate nel calendario didattico.

 Articolazione degli studi

 Il percorso formativo del Corso di Laurea Magistrale secondo il nuovo Ordinamento prevede una base comune di complessivi 90 CFU così articolata:

-          psicologia generale, psicobiologia e psicologia fisiologica, psicometria, psicologia dello sviluppo e psicologia dell’educazione, psicologia sociale, psicologia del lavoro e delle organizzazioni, psicologia dinamica, psicologia clinica (48 CFU);

-          conoscenze nelle scienze mediche, umane e sociali, rilevanti per l’inquadramento scientifico e culturale delle discipline psicologiche (12 CFU);

-          altre conoscenze utili all’inserimento nel mondo del lavoro (6 CFU);

-          attività a scelta libera dello studente: (9 CFU);

-          predisposizione di un elaborato scientifico originale per la tesi di laurea magistrale (15 CFU).

I restanti 30 CFU sono utilizzati per acquisire specifiche conoscenze e competenze coerenti con le aree tradizionali  di studio, ricerca e intervento della psicologia:

- la formazione nell’indirizzo di Psicologia Clinica e della Salute prevede l'acquisizione di conoscenze e competenze negli ambiti della psicologia sociale e del lavoro, della psicologia dinamica e clinica;

- la formazione nell’indirizzo di Psicologia Sociale, del Lavoro e delle Organizzazioni prevede l'acquisizione di conoscenze e competenze negli ambiti della psicologia sociale e del lavoro;

- la formazione nell’indirizzo di Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione prevede l'acquisizione di conoscenze e competenze nell'ambito della psicologia dello sviluppo e dell'educazione;

- la formazione nell’indirizzo di Neuropsicologia e Valutazione Cognitiva  prevede l'acquisizione di conoscenze e competenze nell'ambito della psicologia generale e fisiologica e delle scienze mediche.

 In caso di corso sdoppiato, la suddivisione alfabetica degli studenti sarà la seguente:


 corso I, lettere A-K

corso II, lettere L-Z


 

Le attività formative attivate per il PRIMO anno del Corso di Laurea Magistrale in Psicologia, Classe LM-51, sono comuni a tutti gli indirizzi e sono le seguenti:

 

 

tipologia

SSD

denominazione

CFU

caratterizzante

M-PSI/01

Psicologia della memoria  e

12

M-PSI/02

Psicobiologia dei disturbi cognitivi e comportamentali (esame integrato) I e II

caratterizzante

M-PSI/03

Test psicologici I

6

caratterizzante

M-PSI/03

Test psicologici II

6

caratterizzante

M-PSI/04

Processi e transizioni nel ciclo di vita I

6

caratterizzante

M-PSI/04

Processi e transizioni nel ciclo di vita II

6

caratterizzante

M-PSI/05

Psicologia della comunicazione persuasiva e

12

M-PSI/06

Psicologia delle organizzazioni (esame integrato) I e II

caratterizzante

M/PSI/07

Psicodinamica dei gruppi I

12

M/PSI/07

Psicodinamica dei gruppi II

M-PSI/08

Colloquio psicologico (esame integrato) I

M-PSI/08

Colloquio psicologico (esame integrato) II

attività a scelta libera

 

scelta libera

9

affini

MED/25

Psichiatria I e II (il II mutua dal I)

6

affini

BIO/05

Evoluzione del comportamento I e II (il II mutua dal I)

6

 

 

 

 

 

 

Le attività formative attivate per il SECONDO anno del Corso di Laurea Magistrale in Psicologia, Classe LM-51, sono le seguenti:

 

 

Curriculum di Neuropsicologia e valutazione cognitiva

 

affine

MED/26

Elementi di neurologia e riabilitazione cognitiva

6

caratterizzante

M-PSI/02

Neuropsicologia e

12

M-PSI/01

Valutazione cognitiva  con esercitazioni (esame integrato)

caratterizzante

M-PSI/02

Valutazione psicofisica, sensoriale e motoria con esercitazioni (esame integrato):  - Valutazione psicofisica con esercitazioni (modulo) (6 CFU) Burr;                                                           -Valutazione sensoriale e motoria con esercitaz. (modulo) (6 CFU) di cui:  30 ore (5 CFU) Baldassi e 10 ore (1 CFU) Burr

12

M-PSI/01

altre attività

 

Applicazioni in neuropsicologia e valutazione cognitiva ¹

6

prova finale

 

 

15

 

¹ Esame con frequenza obbligatoria

 

 

Curriculum di Psicologia Sociale, del Lavoro e delle Organizzazioni


caratterizzante

M_PSI/06

Psicologia del marketing e della pubblicità

6

caratterizzante

M_PSI/06

Psicologia dell'imprenditorialità, dell'innovazione e dei sistemi integrati

9

M-PSI/05

Psicologia sociale, della salute e promozione del benessere

6

caratterizzante

M_PSI/05

Psicologia giuridica

9

altre attività

 

Applicazioni in psicologia sociale, del lavoro e delle organizzazioni²

6

prova finale

 

 

15

 

² Esame con frequenza obbligatoria 

 

Curriculum di Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione


 

caratterizzante

M_PSI/04

Valutazione dello sviluppo nel ciclo di vita

6

caratterizzante

M_PSI/04

Modelli di prevenzione e intervento nei contesti dello sviluppo

6

M_PSI/04

Psicologia scolastica e delle difficoltà di apprendimento

12

caratterizzante

M_PSI/04

Psicologia culturale dello sviluppo

6

altre attività

 

Applicazioni in psicologia dello sviluppo e dell'educazione³

6

prova finale

 

 

15

 

 

 

 

3 Esame con frequenza obbligatoria

 

Curriculum in Psicologia Clinica e della Salute

 

caratterizzante

M_PSI/05

Psicologia dell'empowerment sociale

9

caratterizzante

M_PSI/08

Psicologia e psicopatologia del comportamento sessuale

6

M_PSI/08

Psicologia della salute

6

caratterizzante

M_PSI/08

Modelli di psicoterapia

9

altre attività

 

Applicazioni in psicologia della salute4 

6

prova finale

 

 

15

 

4 Esame con frequenza obbligatoria

 

 


 
ultimo aggiornamento: 07-Apr-2016
Unifi Home Page

Inizio pagina